28 Giugno 2022

4 thoughts on “Al via la riorganizzazione del settore verde in Comune

  1. Gent. Sindaco

    Se ci sono problemi con lo sfalcio noi lazzaretto Roberto abbiamo in fianco al nostro passaggio potremmo provvedere noi allo sfalcio dell’erba, il pezzettino sarebbe usato anche per avere cura del verde con soluzioni varie ed eventuali tipo culture o frutta da stabilire e valutare la migliore soluzione.

  2. Perfetto sindaco Riccardo! Avevo notato lo stato di abbandono del verde pubblico e mi ero stupita dell’incuranza.
    Era necessaria una spiegazione che finalmente è arrivata!
    Sono sicura, per l’impegno che ho sempre visto nella sua amministrazione, che tutto sarà risolto al meglio!
    Non si dimentichi della sistemazione del verde nel terrazzo di villa Draghi, sarebbe un peccato vanificare tutti gli importanti lavori di ristrutturazione recentemente fatti. Cura del verde e qualche aiuola fiorita renderebbero tutto più valorizzato!
    Un caro saluto e buon lavoro!🌹🍀…grazie!
    M.Cristina Bogoni

  3. Ottimo sign Sindaco
    Il verde va sfalciato con intervalli diversi sa seconda della tipologia delle aree, che vanno classificate e suddivise prima dell’avvio dei lavori.
    Suggerisco di lasciare delle aree, magari recintate, non sfalciate in modo da favorire la microfauna e la fauna (vd modello inglese), anche a Padova si sta facendo questo.

  4. Ottimo sign Sindaco
    Il verde va sfalciato con intervalli diversi sa seconda della tipologia delle aree, che vanno classificate e suddivise prima dell’avvio dei lavori.
    Suggerisco di lasciare delle aree, magari recintate, non sfalciate in modo da favorire la microfauna e la fauna (vd modello inglese), anche a Padova si sta facendo questo.
    La ricerca di un coordinatore è molto delicata e difficile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.