24 Febbraio 2024

2 thoughts on “Moria di api: «Distruggete la colza, è inquinata da un insetticida»

  1. Mi sembra una buona idea il parco apistico e spero delle specie impollinatrici, io ospito spesso nel mio giardino l’ape egizia.
    Spero che in questa idea sia compresi i prati fioriti, qui da noi in Italia non c’è ne sono molti, in Francia si.
    Spero sia chiara a tutti che quale importanza potrebbero avere in un area turistica come la nostra.
    Vedrei bene trattate così le ripe dei canali, i bacini di laminazione, le aree agricole a riposo, le aree dei parchi comunali non soggette a calpestio, ecc.
    Immagino che sarebbe doveroso coinvolgere in questo progetto le associazioni di Apicoltori, agricole ed ambientaliste. non si sa mai che non ci siano delle controindicazioni che io non riesco a vedere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *