Variazioni di bilancio per nuove importanti opere a Montegrotto Terme

Montegrotto Terme: spogliatoi del Palaberta e rifacimento di viale Stazione con l’avanzo di bilancio
Torna la pianificazione e la programmazione

Il Consiglio comunale di Montegrotto Terme ha approvato un’importante variazione di bilancio che consentirà di dare il via ad una serie di importanti interventi nel percorso già avviato di restituzione di dignità al territorio che, per troppi anni nel passato, ha sofferto per una mancanza di seria pianificazione  e programmazione.

“Le risorse finanziarie alla base della variazione di bilancio  – ha spiegato l’assessore competente nel corso del Consiglio comunale – sono state reperite dal recupero dell’evasione fiscale. Altri tasselli importanti derivano dalla riduzione dell’esposizione debitoria e dalla capacità di approvare il Bilancio di Previsione del 2019 entro il 31 dicembre del 2018 e il consuntivo entro il 30 aprile 2019, potendo così godere di notevoli benefici in termini di disponibilità di Avanzo di Bilancio”.

“Queste maggiori risorse  – ha annunciato l’assessore al Bilancio – consentono all’amministrazione sampietrina di rimodulare il il Piano Triennale delle Opere Pubbliche 2019/2021 e, in particolare, l’elenco delle opere del 2019: in particolare l’intervento “Ampliamento Palaberta – realizzazione spogliatoi” verrà finanziato con l’avanzo di bilancio e la somma disponibile per la “Riqualificazione di Viale Stazione – 2° Stralcio” viene incrementata di  210.000 euro”.

“Le rivoluzioni – commenta il sindaco –  non si fanno in un giorno e stiamo riportando a Montegrotto Terme un corretto modo di amministrare il territorio che parte da una innanzitutto da un corretto approccio al bilancio. Ringrazio l’assessore al Bilancio e tutta la squadra che quotidianamente dedica tempo, energia e sforzi per la nostra città”.

La quota parte dell’avanzo complessivo viene impegnata è di € 2.166.697,00 di cui 1.813.290,00 di spese per investimento ed € 353.407,00 per spese correnti a carattere non permanente su un totale secondo il consuntivo di € 4.179.675,29 

Le principali voci interessate sono:

€ 121.58,00 per una serie di eventi e di rassegne che caratterizzeranno il nostro territorio sino alla fine dell’estate;

€ 22.636,00 per manifestazioni sportive

€ 100.000 per attività legate al turismo (OGD ed altre iniziative di promozione turistica )

€ 240.000 per incarichi professionali relativi a programmazione di opere ed € 120.000 per incarichi relativi all’esecutività delle opere tra cui ricordo che troviamo, a titolo esemplificativo, nel primo punto la chiusura del passaggio a livello di Turri con lo studio della relativa viabilità alternativa, l’incarico per la mappatura e il censimento della stabilità delle piante, il progetto PEBA per l’eliminazione delle barriere architettoniche mentre nella seconda tipologia di incarichi troviamo, la sistemazione delle terrazze di Villa Draghi, la ristrutturazione degli impianti sportivi di Via del Santo con la realizzazione di un blocco composto di nuovi spogliatoi, cucina, bar e sala conviviale; la sistemazione di Piazza Mercato e la ristrutturazione con ampliamento interno del cimitero che da troppo tempo aspetta.

Una serie di lavori per € 140.000,00 che troveranno immediata esecuzione come la sistemazione delle tettoie di Viale Stazione ed un ulteriore incremento delle risorse a favore della manutenzione di strade e marciapiedi. 

Ulteriori investimenti per € 113.000,00 nel settore dell’edilizia scolastica comprensivi anche della realizzazione di una nuova aula didattica presso la Scuola Primaria Don Milani che fa riferimento ad un progetto pilota specificatamente messo a punto e studiato dalle docenti;

€ 60.000 per progetti legati al sociale

Circa € 110.000 per la manutenzione e l’acquisto di nuovi mezzi  (il nostro parco macchine è oramai obsoleto)

€ 95.000,00 per la segnaletica sia orizzontale che verticale che si aggiungono ad € 20.000,00 già stanziati per un totale di € 115.000,00

€ 53.000,00 per interventi di manutenzione straordinaria delle fontane

€ 110.000,00 di interventi straordinari per il verde pubblico tra cui spiccano gli interventi di pulizia di Villa Draghi e altri lavori di abbellimento mediante l’impianto di fiori, siepi ed alberi.

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. Paola Cirigottis ha detto:

    Grazie Sindaco Mortandello, confidiamo anche nella definizione della viabilità dopo le interviste e le osservazioni gia note in strade di quartiere es. Via San Daniele, via Fa solo se possibile tracciare un percorso ci lo pedonale on due sensi e vostre altre criticità rilevate! Buon 2 giugno!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *