A Montegrotto e Battaglia Terme le Finali Nazionali Coppa Italia di Serie D e Divisione

Le due cittadine padovane pronte a ospitare le fasi finali dei tornei maschili e femminili nati durante il lockdown: la Coppa di Serie D si giocherà dal 26 al 28 luglio, dal 29 al 30 toccherà invece alla Coppa di Divisione


Nate nel corso dell’inverno in pieno lockdown per dare l’opportunità di scendere in campo, sempre nel rispetto dei protocolli, anche alle squadre di Serie D e di Divisione, le Coppa Italia di Serie D e di Divisione sono arrivate dopo un lungo percorso alla loro fase finale: la prima manifestazione, che assegnerà la Coppa Italia maschile e femminile di Serie D, si disputerà a Montegrotto Terme e a Battaglia Terme da lunedì 26 a mercoledì 28 lugliomentre la Coppa Italia di Divisione maschile e femminile partirà giovedì 29 per concludersi venerdì 30 luglio sempre nelle due località termali della provincia di Padova. Entrambi gli eventi potranno essere seguiti sul sito del CR Veneto e sui nostri social network dal momento che nel corso delle giornate di gara verranno messi a disposizione degli utenti calendari, risultati, foto e commenti dell’evento, mentre ricordiamo che tutte le finali saranno trasmesse in diretta streaming sul nostro canale youtube

COPPA ITALIA SERIE D. La fase finale della Coppa Italia di Serie D si giocherà come detto dal 26 al 28 luglio presso il PalaBertha di Montegrotto Terme e la Polifunzionale di Via Orlando a Battaglia Terme. Sia nel torneo femminile che in quello maschile la formula prevede che le 6 squadre qualificate alla Fase Finale, verranno inserite in due gironi da tre sulla base del ranking. Va ricordato che le partite saranno disputate al meglio dei tre set obbligatori con un punto assegnato per ogni set vinto. Le squadre classificatesi prime nel girone giocheranno le Finali 1°-2° posto (che saranno trasmesse in diretta streaming), le squadre classificatesi seconde nel girone si sfideranno nelle Finali 3°-4° posto, mentre non sono previste le finali per il 5°-6° posto.

Queste le squadre qualificate:

– Maschile: 1° Ranking: Lombardia – Stella Azzurra Malnate; 2° Ranking: Lazio – Rim Ssd Arl; 3° Ranking: Campania – Nuova Vesuvio Volley; 4° Ranking: Toscana – Invicta Volley Ball; 5° Ranking: Friuli Venezia Giulia – Cs Prata Di Pordenone; 6° Ranking: Abruzzo/Molise – Cus Molise
– Femminile: 1° Ranking: Lombardia – Pallavolo Celadina; 2° Ranking: Sicilia – As Gs Teams Volley
3° Ranking: Piemonte/Valle D’aosta – Sd Ccs Cogne Aosta; 4° Ranking: Marche – Virtus Volley Fano
5° Ranking: Puglia – Asd Trepuzzi; 6° Ranking: Umbria – Asd School Volley Perugia. 

COPPA ITALIA PRIMA DIVISIONE. La Coppa Italia di Divisione, sia per quanto riguarda il torneo maschile che quello femminile, si giocherà negli stessi impianti di Montegrotto e Battaglia Terme nelle giornate di giovedì 29 e venerdì 30 luglio con una formula simile a quella della Coppa di D. Non si conoscono però ancora i nomi delle squadre dal momento che si stanno ancora giocando le fasi di qualificazione interregionale alle Finali Nazionali. Anche in questo caso le due Finali 1°-2° posto saranno trasmesse in diretta streaming sul canale youtube del CR Veneto. 
 
Roberto Maso (Presidente Fipav Veneto): “Siamo davvero felici di ospitare la fase finale di queste due manifestazioni, non solo per l’importanza in sè dell’evento sportivo, ma anche perchè sono un simbolo del fatto che il nostro movimento è riuscito, nonostante le mille difficoltà legate alla pandemia, a dare comunque ai nostri ragazzi e alle nostre ragazze l’opportunità di andare in palestra e fare ciò che amano, cioè giocare, ma sempre nel pieno rispetto dei protocolli in modo da preservare la salute di tutti. Peraltro questi due eventi sono l’ultimo capitolo di una stagione cortissima e vissuta tutta d’un fiato in questi ultimi mesi: non è stato semplice arrivare in fondo, ma ce l’abbiamo fatta e il mio ringraziamento va a tutti coloro che hanno dato il loro contributo per la riuscita di tutte le manifestazioni che abbiamo organizzato. Spazio al campo adesso e in bocca al lupo a tutte le squadre, cui diamo il nostro benvenuto in Veneto“. 

Cinzia Businaro (Presidente CT Padova): “La Coppa Italia di D e Divisione approda in provincia di Padova come capitolo conclusivo di questa stagione e siamo orgogliosi di ospitare queste due manifestazioni e con esse tutte le squadre che sono riuscite, dopo un lungo cammino prima regionale e poi nazionale, ad approdare alle fasi finali da cui usciranno le quattro vincitrici di questi ambiti trofei. Come CT di Padova siamo particolarmente felici di aver dato la nostra disponibilità per un evento che conferma come la nostra provincia sia una terra che respira pallavolo tutto l’anno: abbiamo voluto l’organizzazione dell’evento anche a parziale compensazione della mancata organizzazione, a causa della pandemia, del Trofeo delle Regioni – Kinderiadi che avremmo dovuto ospitare l’estate scorsa nella speranza di tornare presto alla normalità e di poter riprendere da dove abbiamo interrotto il cammino“. 

Riccardo Mortandello (Sindaco – Comune di Montegrotto Terme): “Lo sport è una delle leve che possono garantire una diversificazione della nostra offerta turistica per intercettare nuovi target di mercato. Se ci aggiungiamo l’aspetto rigenerante della nostra acqua salsobromoiodica e del nostro fango la declinazione può essere fatta anche per l’aspetto non prettamente agonistico ma anche terapeutico e riabilitativo. Montegrotto Terme è Comune Europeo dello sport e nonostante le difficoltà pandemiche abbiamo onorato con eventi come questo l’importante ruolo assegnatoci due anni fa.”

Antonio Rango (Vice Sindaco – Assessore – Comune di Battaglia Terme): “Personalmente e a nome del Sindaco e di tutta l’amministrazione comunale di Battaglia Terme, vorrei ringraziare i presidenti della Fipav Provinciale Cinzia Businaro e del Veneto Roberto Maso per aver pensato alla nostra palestra per far svolgere le fasi finali del campionato nazionale Maschile di Sedie D e Divisione. Dopo aver trascorso un anno con gli impianti chiusi o parzialmente utilizzati a causa della pandemia da Covid, finalmente possiamo rivedere la rinascita dello sport nella nostra palestra. Ci auguriamo che questo evento possa essere l’inizio di una ripresa normale delle attività sportive nel nostro Comune e in tutto il territorio nazionale. Lo sport è aggregazione, è condivisione e socialità, tutte cose che purtroppo per troppo tempo sono mancate a tutti ma in particolare ai giovani.

Pier Luigi Sponton (Assessore allo sport – Comune di Montegrotto Terme): “Sono particolarmente orgoglioso, come Assessore allo Sport del Comune di Montegrotto Terme, di ospitare questo importante appuntamento che vogliamo sperare possa riaccendere tra i giovani l’attenzione per lo sport. Sono convinto che lo sport sia un mezzo importante per lanciare un messaggio di speranza e fiducia dopo un lungo periodo di forti difficoltà in cui il mondo sportivo ha pagato un prezzo altissimo. Abbiamo tutti voglia di rinascere, voglia di tornare ad una vita sociale normale e di tornare a fare sport in sicurezza e questo evento rappresenta, sotto questo aspetto, un’occasione importante. Vorrei ringraziare il Presidente della FIPAV Veneta, Roberto Maso e la presidente della FIPAV della Provincia di Padova, Cinzia Businaro, perché questo evento è frutto anche del bellissimo rapporto di collaborazione che si è instaurato in questi anni.”

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *