Scuola Don Milani: ufficializzata la convenzione pensando già alla ristrutturazione 

La giunta comunale di Montegrotto Terme ha approvato la bozza di convenzione che verrà siglata  con la parrocchia di Turri e l’istituto comprensivo di Montegrotto Terme per l’uso del patronato di villa Doglioni e dell’oratorio di San Giuseppe per ospitare gli alunni della scuola primaria Don Milani, al momento inagibile.

“La delibera – spiega l’assessore all’Istruzione Pier Luigi Sponton –  prevede anche un impegno della Giunta a ristrutturare la scuola Don Milani nella località di Turri. Ritengo importante che rimanga lì perché la scuola primaria, in continuità didattica con il micronido e la scuola dell’Infanzia è un presidio fondamentale del tessuto sociale e culturale di Turri”.

“L’ufficializzazione della convenzione – afferma il sindaco Riccardo Mortandello – segue la generosa disponibilità che ha mostrato subito il parroco don Roberto Bicciato e consentirà all’amministrazione di di attuare i modesti lavori di adeguamento dei locali ad aule scolastiche”.

Il Comune procederà ora a valutare i costi necessari per una completa riqualificazione dell’edificio Don Milani, non solo in termini strutturali, ma anche di citazione impiantistica (elettrica, idraulica, meccanica oltre che di riqualificazione energetica (isolamenti, serramenti, caldaie…) e di attivare azioni finalizzate all’acquisizione di finanziamenti totali o parziali.

La scuola don Milani di Turri è stata chiusa all’inizio di gennaio perché le indagini strutturali condotte sull’edificio hanno evidenziato che non può essere considerato idoneo all’uso.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *