La Protezione Civile di Montegrotto si esercita alle comunicazioni radio con il gruppo di Bolzano

Il Gruppo di Protezione Civile di Montegrotto Terme ha organizzato per domenica 6 settembre una  grande esercitazione sui sistemi di comunicazione via radio in collaborazione con il gruppo altamente specializzato nell’uso di questi apparati, il G.O.E.R. Gruppo Operatori Emergenza Radio – FNG Funknotruf Gruppe di Bolzano.

“Il target dell’esercitazione – spiega la Consigliera comunale con delega alla Protezione civile Silvia Bonuglia – sarà simulare una richiesta di intervento di soccorsi seguito dall’arrivo di una struttura mobile che fungerà da Centro operativo Comunale, con la supervisione, supporto e ausilio del gruppo Gruppo operatori emergenza radio di Bolzano. Le squadre verranno inviate all’ultimo momento in località da definire e alcune già definite del territorio di Montegrotto Terme e di cui si fornirà agli equipaggi, coordinate GPS e i punti di stazionamento. Gli equipaggi dovranno quindi recarsi nel posto indicato, in alcuni casi già predisposti, utilizzando i mezzi in dotazione, il fuoristrada, oppure a piedi”.

“Si tratta – prosegue la Consigliera – di in momento formativo molto importante sia per i volontari “veterani” che da molti anni sono operativi, sia per i nuovi volontari iscritti, hanno dato tutti disponibilità per approfondire le conoscenze e per il supporto importantissimo che ci daranno i volontari del GOER, ai quali va il nostro ringraziamento per la splendida collaborazione che si è instaurata. Questo senso di comunanza è quello che crea un rapporto sempre più stretto tra i partecipanti ed è uno degli aspetti distintivi del volontariato”

“Il gruppo di Protezione civile di Montegrotto Terme  afferma il sindaco Riccardo Mortandello – sta vivendo una fase di grande espansione, coinvolgendo sempre più simpatizzanti, cittadinanza e nuove iscrizioni di volontari, di questo, oltre che del grande lavoro svolto nei mesi dell’emergenza in collaborazione con i volontari dell’Auser, la nostra amministrazione è orgogliosa. L’esercitazione congiunta che nasce da rapporti personali nati durante i soggiorni a Montegrotto Terme del coordinatore del gruppo bolzanino mi pare un importante momento di crescita, che darà ancora maggiore professionalità ai nostro volontari”.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *