Montegrotto Terme è l’unico Comune del comprensorio Termale ad avere riaperto le palestre

Per il Palaberta si è individuata solo qualche giorno fa una società, la Polisportiva di Montegrotto Terme, che si occuperà dell’igienizzazione tra un turno e l’altro delle società sportive che occuperanno gli spazi.

Il Comune concede gratuitamente il PalaBerta fino al 31 agosto a chi ne fa richiesta.

“Quando ho saputo che la società Aurora, la settimana scorsa, era entrata per un allenamento senza autorizzazione mi sono recato sul posto per capire da dove fosse nato il fraintendimento, chiarire che i termini dell’accordo non erano questi e che gli allenamenti non avrebbero potuto aver luogo fino a che questo accordo non fosse stato raggiunto”. Ossia quello di trovare chi si occupava della igienizzazione.

Così l’assessore allo Sport Pier Luigi Sponton ricostruisce quanto accaduto al Palaberta venerdì, rigettando in modo assoluto di aver fatto una piazzata davanti alle giovani atlete. “Mi sono fermato nella zona triage e avevo la mascherina. Me la sono abbassata mantenendo la distanza di sicurezza solo per parlare”.

“C’è da dire – aggiunge il sindaco Riccardo Mortandello – che ci sono società sportive convinte di poter fare, come in passato, gli affari loro nelle strutture pubbliche. Ho l’impressione che questo sia un caso creato ad arte in apertura della campagna elettorale. Un episodio particolarmente spiacevole perché tira in ballo delle ragazzine. Mi auguro che il clima si rassereni quanto prima perché i nostri ragazzi hanno quanto mai bisogno di tornare al più presto alla normalità e la pratica sportiva è fondamentale per la salute. Sport che ovviamente deve essere praticato in sicurezza, come giustamente preteso dalla nostra amministrazione. Voglio ringraziare la Polisportiva Montegrotto, storica società della nostra città, per la preziosissima collaborazione”.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *