Mercato del giovedì a Montegrotto Terme riparte con tutti i banchi

distanziamento senza stravolgere

Dopo aver incontrato i rappresentati di Confesercenti e di Ascom per confrontarsi sulle modalità di ripartenza del mercato settimanale del giovedì, l’assessore al Commercio Laura Zanotto ha deciso di venire incontro agli ambulanti introducendo, per il momento, meno cambiamenti possibili alla pianta del mercato

“L’idea – spiega l’assessore – era di introdurre un corridoio di cinque metri tra una fila di banchi e l’altra, ma i commercianti temono che questo snaturerebbe il mercato. Per questa settimana abbiamo deciso di confidare nel buonsenso e nella disciplina introducendo un distanziamento regolamentare ma meno rigido. Il primo mercato sarà un test con il quale vedremo se i cittadini saranno in grado di spettare le regole, se così non fosse faremo cambiamenti più radicali”.

“Nell’incontro con i rappresentanti delle categorie (Ilario Sattin e  Davide Gomiero per Ascom, Sergio Boggian e Enzo Tuis per Confesercenti) – racconta l’assessore Zanotto- abbiamo avuto un buon dialogo.

Per questo abbiamo trovato un accordo di mediazione: chiederemo agli ambulanti di arretrare leggermente le loro postazione e di contenere la grandezza del banco. Come amministrazione capiamo che ci sono stati tre mesi di grande sofferenza e per quanto ci compete facciamo tutto il possibile perché non si trovino ad affrontare ulteriori difficoltà. Abbiamo chiesto alle categorie di parlare con i loro associati e di ricordare loro di rispettare tutte le regole: distanziamento sociale, mascherine e guanti o gel igienizzante ”.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *