Amministrazioni Comunali, sindacati e categorie economiche: tutti uniti nell’affrontare il momento critico

 

Oggi, 6 marzo 2020, ho partecipato ad Abano a una riunione con i sindaci di Abano, Teolo, Galzignano, con la presenza anche del Comune capofila OGD Torreglia, assieme ai sindacati CGIL CISL UIL, alle categorie economiche FederTerme, FederAlbrghi, Appe, CNA, UPA, Ascom, Confesercenti, per studiare azioni congiunte  per rispondere all’emergenza CoronaVirus e alle ricadute sul tessuto sia sociale che economico.

Posto che l’emergenza primaria rimane quella sanitaria, nei prossimi giorni sindacati e associazioni di categoria faranno pervenire alle istituzioni alcune linee di indirizzo su cui lavorare, in modo da creare quella massa critica che può aiutarci ad avere peso dei vari tavoli decisionali, regionali e nazionali.
La riunione si è svolta dopo l’incontro che abbiamo avuto, lunedì scorso, come città di Montegrotto Terme con le rappresentanze locali dove abbiamo spiegato alcune delle ragioni che ci hanno spinti, durante questa intensa settimana, a richiede alla Regione del Veneto lo Stato di crisi, seguendo lo schema di una legge regionale.

Nel territorio sono moltissimi i concittadini che ci stanno supportando dimostrando vero spirito d’amore e di tutela per la nostra realtà e che ringrazio infinitamente.

Resta qualche mela marcia che specula politicamente su questa emergenza. Ma si sa che in ogni organizzazione sociale ed umana esistono degli elementi che influenzano negativamente gli altri con il loro atteggiamento causando danni altrettanto gravi rispetto ai quali saranno chiamati a responsabilità.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *