Percorsi per vivere al meglio

Al via il progetto del Comune di Montegrotto Terme.

“Percorsi per la terza età”: respiro, alimentazione, movimento, emergenze. 

Percorsi per vivere al meglio la terza età, migliorando la qualità di vita e il benessere delle persone. L’assessorato al Sociale del Comune di Montegrotto Terme avvia un percorso dedicato alle persone di età più avanzata per stimolare l’attività fisica e del benessere  e il benessere generale al fine di migliorare la qualità della vita quotidiana. La prima parte di questo percorso, finanziato dal Comune e curato dalla cooperativa Progetto Now, sarà a un ciclo di 4 incontri nei mercoledì del mese di marzo (4 – 11 – 18 e 25) dalle 17 alle 18.15 al circolo Auser presso il Centro Comunale di via Diocleziana. 

“Con questa iniziativa – spiega l’assessora Elisabetta Roetta –  vogliamo stimolare nella popolazione anziana la consapevolezza che l’assunzione di uno stile di vita sano può contribuire al mantenimento di una condizione di benessere psico-fisico buono e di una vita attiva e soddisfacente. Vogliamo dare agli anziani la possibilità di concedersi del tempo da dedicare a loro stessi, per coltivare nuovi interessi e abitudini. Partecipare a queste attività darà loro anche l’occasione per socializzare”.

“Se vogliamo proporci  al mondo come destinazione per la salute preventiva dobbiamo essere in primis noi cittadini di Montegrotto Terme a condurre uno stile di vita sano. Ben venga questa iniziativa che ci permette di ridurre la sedentarietà che soprattutto chi è nella fascia della terza età spesso si costringe”, aggiunge il sindaco Riccardo Mortandello .

I quattro incontri di marzo saranno condotti dalla dottoressa Michela Bettin, infermiera, insegnante di Viet Tai Chi, che ha frequentato un master in Terapie Complementari e Medicina Integrata all’università di Siena. Il corso – gratuito ma riservato a un massimo di 30 persone che dovranno iscriversi presso i Servizi sociali del Comune (tel. 049 8928738) o la cooperativa  (www.coopnow.it) – si intitola “Respiro consapevole attraverso il movimento”, prevede una parte teorica sulle malattie cardiovascolari e respiratorie – con approfondimenti su BPCO, scompenso cardiaco, diabete e le malattie che utilizzano la terapia anticoagulante orale – e una parte pratica che la persona potrà poi continuare a fare a casa in autonomia.

Nei prossimi mesi verranno organizzati altri cicli di incontri dedicati alle buone pratiche alimentari con lo chef Stefano Polato, alla gestione delle emergenze con il Comitato di Montegrotto Terme della Croce Rossa italiana e sulla prevenzione delle principali cronicità con l’Avis di Montegrotto Terme. Attenzione verrà dedicata anche al tema dell’esercizio fisico per le persone col diabete con due incontri specifici curati da Evolve training solution. Fabrizio Caldara medico termalista illustrerà i benefici dell’acqua termale e i fanghi. L’evento conclusivo sarà un incontro pubblico con Filippo Ongaro medico degli astronauti, primo italiano ad ottenere la certificazione in medicina anti-aging negli USA.

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *