Terme e Colli, sito Unesco “naturale”

Mortandello: grazie a chi se ne è fatto portavoce 

“L’idea di candidare a destinazione turistica Terme e Colli euganei a entrare nella lista del Patrimonio mondiale Unesco l’abbiamo lanciata a luglio 2019. È un’idea abbastanza semplice e e naturale: le nostre terme hanno 3.000 anni di storia e sono indiscutibilmente un unicum a livello mondiale: a questo aggiungiamo un paesaggio collinare magnifico e poi, vogliamo dirlo, che cosa ha il Serprino da invidiare al Prosecco?”. Così il sindaco di Montegrotto Terme Riccardo Mortandello commenta la proposta di delibera avanzata a livello regionale del consigliere Claudio Sinigaglia per promuovere l’area dei Colli Euganei e del Parco dei Colli Euganei quale Patrimonio dell’Umanità Unesco.

Ringrazio il consigliere Sinigaglia che si è fatto portavoce delle istanze del nostro territorio. Speriamo che  questo serva a far capire a tutti che i traguardi più ambiziosi si possono raggiungere solo con un territorio unito anche nelle trasversalità politiche. Un’unità che il Comune di Montegrotto Terme sta perseguendo  dal 2016 e di cui l’OGD è l’emblema”, conclude il sindaco. 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *