Ex Mondial: dopo la sanzione, la proprietà sistema le buche del parco

Continua l’operazione decoro a Montegrotto Terme

Dopo gli interventi di pulizia e riordino di molte aree private (zona stazione, zona scuole di Mezzavia, varie lottizzazioni, ex Hotel Berta, alcune lasciate in stato di abbandono anche da oltre 10 anni) in questi giorni sono stati avviati anche i lavori di risistemazione dell’area ex hotel Mondial. 

La proprietà era stata sanzionata dalla Polizia locale perché nell’area erano rimaste vaste buche che col tempo si sono riempite d’acqua e sono diventate degli acquitrini dove sono proliferate le zanzare. Un problema quindi anche per la salute pubblica, oltre che per il decoro. La sanzione inoltre era stata comminata anche per la mancanza di potatura delle siepi che si affacciano sulla pubblica via.
In seguito ai richiami e alle sanzioni, la proprietà ha provveduto  in prima persona a colmare le buche eliminando gli acquitrini. 

Se non lo avesse fatto, sarebbe intervenuto d’ufficio il Comune addebitando poi le spese ai responsabili.

 “Raggiungere nel nostro Comune a lungo trascurato sotto moltissimi punti di vista una situazione di decoro e pulizia, con i vincoli e le risorse limitate della pubblica amministrazione, non è semplice. Ma non demordiamo e continuiamo in un’azione capillare e coordinata di controllo. Ringrazio il comandante Maurizio Cavatton che mette la sua professionalità e la sua efficacia a servizio di Montegrotto Terme”, commenta il sindaco Riccardo Mortandello

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *