Banco alimentare di Montegrotto Terme

Raccolta straordinaria sabato 26 ottobre al supermercato A&O

Il Comune di Montegrotto Terme, assessorato al Sociale, e l’associazione Auser organizzano per sabato prossimo, 26 ottobre, dalle 9 alle 18 presso il supermercato A & O di via Aureliana una raccolta straordinaria di alimenti destinati al banco alimentare.

Le persone che si recheranno a fare la spesa potranno acquistare e poi donare al Banco scatolame (carne, tonno, legumi), olio, riso, biscotti o prodotti per la prima colazione, marmellata, miele, caffè, tè, zucchero, sale, prodotti per l’igiene personale e per la casa.

Il banco alimentare di Montegrotto Terme, è partito grazie a una convenzione che ha messo in rete il volontariato dell’Auser (che si occupa del ritiro e della distribuzione) con il privato del supermercato A&O  (che dona prodotti con scadenza ravvicinata, in promozione, o con confezioni danneggiate…) e a Sodexho che gestisce la mensa scolastica di Montegrotto Terme, che – secondo quanto previsto dalla convenzione – dona cibo appositamente destinato. A questi si è aggiunti la Croce Rossa italiana, l’associazione Burraco e i supermercati Alì di Abano Terme e di Selvazzano Dentro che a partire da agosto mettono a disposizione i prodotti freschi a scadenza ravvicinata che vengono ritirati e distribuiti dai volontari dell’Auser. 

“Siamo partiti   – spiega l’assessora al Sociale Elisabetta Roetta – a marzo in via sperimentale, ma il servizio ha avuto subito un gradimento tale che, con grandi sforzi da parte dei volontari dell’Auser, è cresciuto di mese in mese. Attualmente ne usufruiscono una quarantina  nuclei familiari con Isee inferiore a 6 mila euro e segnalati dai Servizi sociali.  Forniamo aiuto per la spesa con la distribuzione di beni di prima necessità.  Abbiamo però sempre bisogno di alimenti perché ciò di cui disponiamo non è mai sufficiente a soddisfare le necessità. Confido che anche in questa occasione i nostri concittadini si mostreranno generosi e sensibili”.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *