Clima in giunta: precisazioni del sindaco Riccardo Mortandello

Sponton valuta eventuali azioni legali a tutela della sua persona

Il sindaco di Montegrotto Terme Riccardo Mortandello biasima le strumentalizzazioni politiche da parte del sindacato Funzione pubblica della Cgil che, basandosi su pettegolezzi di seconda mano, lancia pesanti e ingiuriose accuse nei confronti di uno degli assessori comunali.
“La Giunta comunale – spiega Mortandello –  si riunisce ogni settimana per approvare le delibere e per discutere gli indirizzi a lungo termine della nostra amministrazione. Nel corso delle riunioni di Giunta è inevitabile che ci siano posizioni divergenti e sconti anche coloriti che arricchirono le nostre posizioni e ci aiutano a considerare problemi e soluzioni secondo diversi punti di vista. In nessun caso è mancato mai il rispetto e la stima personale tra i miei assessori”.
Sono stato additato – spiega l’assessore Carniello – come difensore dei dipendenti rispetto ai soprusi di un collega. Ad oggi, non ci sono colleghi che hanno atteggiamenti vessatori nei confronti dei dipendenti e in particolare l’assessore Sponton. In ogni caso, non è mio compito di assessore alla Cultura occuparmi di questioni sindacali”.
Valuterò – afferma l’assessore Pier Luigi  Sponton – eventuali azioni legali a tutela della mia persona. Mi rendo conto che in una macchina complessa come quella comunale possono esserci momenti di tensione, ma il rispetto per il lavoro della squadra non è mai venuto meno. Non saranno certo i pettegolezzi delle minoranze a rallentare i nostri progetti”.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *