Notte bianca a Montegrotto Terme, divertimento per 6 mila persone

Grande successo grazie anche ai commercianti

Oltre seimila persone hanno affollato sabato sera la “Notte bianca al quadrato” di Montegrotto Terme. “È un successo della città tutta – commenta l’assessore agli Eventi turistici Laura Zanotto che con la collaborazione di Give Emotions ha organizzato la serata – perché quest’anno, oltre ai tanti eventi artistici, abbiamo avuto ancora di più la collaborazione di molti commercianti ed esercenti che hanno tenuto aperto fino a tardi, rendendo ancora più viva e festosa la nostra città”.

Particolarmente apprezzata è stata l’animazione proposta in piazza Carmignoto musica anni ’80 con la Popsy Band. In piazza si accedeva attraverso un grande portale di palloncini bianchi, allestito dai negozianti che hanno decorato allo stesso modo anche tutta l’area.

L’animazione ha coinvolto tutto il centro cittadino con spettacoli e intrattenimento. Apprezzato dai giovani l’Hashtag Music Festival al Parco Mostar, dai più anziani il ballo liscio piazza Primo Maggio e da tutte le età i cinquanta ballerini di Fuego Latino nel boulevard. Animato anche il viale stazione con il Rockabilly della band Pete e The Shine Brights.

“Siamo molto soddisfatti – commenta l’assessore Zanotto – della riuscita della manifestazione. Abbiamo percepito una gran voglia di fare festa da parte dei cittadini, dei turisti e delle molte persone arrivate dai comuni della provincia e dalle province venete. I locali hanno lavorato molto. Da domani saremo già al lavoro per organizzare una terza edizione ancora più bella”. 

 

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *