Gara europea assegnato il nuovo appalto del verde

Verde a Montegrotto Terme: nuovo appalto triennale assegnato con gara europea

Montegrotto Terme ha un nuovo gestore del verde pubblico: il consorzio stabile Alpi Scarl di Bologna si è aggiudicato la gara europea svolta attraverso la  centrale unica di committenza della provincia di Padova per l’affidamento del servizio triennale di manutenzione del verde del comune  sampietrino. “La ditta assegnataria  – spiega il consigliere delegato alle Manutenzioni Lodino Zella – è risultata quella proponente la miglior offerta tecnica e in termini di ribasso economico (- 21% rispetto rispetto alla base d’asta di un milione 200 mila euro).

Con un compenso di 961 mila euro per tre anni, la ditta farà 15 interventi di sfalcio e raccolta foglie nei tappeti erbosi decorativi del centro (circa 2.300 metri quadri), una dozzina, salvo andamento stagionale particolare, nelle aree a verde pubblico attrezzate, come aree giardini pubblici (190 mila metri quadri).  Sono previsti nove interventi l’anno per il verde dei plessi scolastici. Quattro nelle aree verdi non attrezzate (115 mila metri quadri) e su cigli, scarpate e fossi stradali  (70 mila metri quadri). Sempre quattro volte l’anno è prevista l’eliminazione del verde indesiderato lungo marciapiedi, parcheggi e piazze (in maniera manuale o con diserbanti biologici) e la potatura e mondatura dei cespugli e delle piante perenni e la cura delle alberature, eliminando i ricacci alla base. 

La ditta è stata incaricata anche di curare aiuole decorative del centro termale e agli ingressi della città (450 metri quadri) posizionando fioriture ad alto impatto in primavera, estate e autunno.

“Quando siamo arrivati – spiega il sindaco Riccardo Mortandello – abbiamo trovato una gestione del verde fatta con incarichi spot, sempre divisi in lotti sotto i 40 mila euro, in modo da poter procedere con l’affidamento diretto degli incarichi, aggirando la normativa che prevede invece una gara d’appalto. C’è voluto del tempo per riorganizzare ma ora i risultati sono sotto gli occhi tutti. Con questo appalto triennale proseguiamo l’operazione decoro già iniziata l’anno scorso. La manutenzione del verde è solo il primo di una serie di servizi che l’amministrazione sta affidando in forma pluriennale, attraverso gare all’insegna della trasparenza, di maggiori ribassi d’asta e della qualità dei servizi pubblici”.

“Importante – afferma il consigliere Zella –  è stata la mappatura completa delle aree verdi e la redazione del progetto complessivo di manutenzione di cui Montegrotto Terme era priva. Con un contratto triennale speriamo che  l’azienda dia continuità alla gestione del verde e risponda in maniera più regolare alle esigenze dei cittadini”. 

Il passaggio di consegne tra la cooperativa Idee Verdi vincitrice dell’appalto dello scorso anno e la nuova ditta sta avvenendo in questi giorni. L’amministrazione comunale si scusa anticipatamente per eventuali piccoli disagi che potrebbero esserci nel periodo transitorio. I lavori di sistemazione del verde partiranno da domani lungo l’anello ciclabile dei Colli.

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *