Villeggendo si allarga alla destinazione Terme e Colli

Sabato 8 match Parenzo – Giordano a Villa Draghi 

Villeggendo, il festival di letteratura e politica che ogni estate viene ambientato nelle ville del Veneto, si allarga quest’anno anche alla destinazione turistica Terme e Colli Euganei con due appuntamenti a Montegrotto Terme e due a Teolo. Si inizia sabato 8 giugno alle 21 nel giardino di Villa Draghi con una doppia presentazione di libri: da una parte “I falsari” (ed. Marsilio), libro sull’Europa e sulle mistificazioni raccontate in questi anni sull’Unione europea scritto dal giornalista radio televisivo David Parenzo, dall’altra “L’Italia non è più italiana” di Mario Giordano, uno dei volti più noti ed una delle voci più indimenticabili di Mediaset.
La presentazione in questo caso assume la formula inedita del match pugilistico: ci sarà la presentazione di ciascun autore, che avrà la possibilità di svolgere la propria tesi per tre minuti, e poi ci sarà l’incontro, con i due giornalisti che si fronteggeranno a viso aperto, moderati da Alberto Gottardo, speaker radiofonico. “Ho convinto entrambi a questo incontro – spiega Alberto Gottardo, spesso compagno di scorribande con Parenzo a “La zanzara” – con meno sforzo di quanto si possa immaginare. Sono infatti entrambi dei formidabili combattenti sul piano dialettico ed hanno due visioni completamente opposte delle opportunità derivanti dalla globalizzazione e dal processo di integrazione delle economie mature. Giordano lancia un grido d’allarme circa una sorta di saccheggio dell’Italia da parte di mani straniere, dall’altro canto invece David Parenzo nella sua opera smonta le tesi di molta parte sovranista ed antieuropeista, porgendo ragioni per un ottimismo europeo. Sarà una serata di dialogo, nell’essenza stessa di questo termine: sarà uno scambio di idee. E se ci scapperà qualche insulto, pazienza”. 
“Ringraziamo gli organizzatori di Villeggendo  – commenta il sindaco Riccardo Mortandello – che portano eventi che danno risalto nazionale a Montegrotto e all’intera destinazione”.
Il 13 giugno sarà il turno, sempre a Villa Draghi, alle ore 21 di Paolo Crepet.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *