Cittadinanza onoraria a Daniele Nalin

Per 43 anni insegnante di educazione fisica alla Vivaldi di Montegrotto Terme

Verrà conferita giovedì 6 giugno al Palaberta, nel corso della festa di fine anno della scuola secondaria di primo grado Antonio Vivaldi, la cittadinanza onoraria di Montegrotto Terme a Daniele Nalin, storico insegnante di educazione fisica per generazioni di studenti sampietrini.
Nato a Urbana e residente a Selvazzano dentro “di fatto Nalin cittadino sampietrino lo è già perché dal 1974 quando è arrivato come giovane insegnante a oggi ha fatto molto per Montegrotto Terme: sia come docente, sia come educatore. Per questo motivo abbiamo deciso di conferirgli la cittadinanza onoraria”, spiega il sindaco Riccardo Mortandello.
Nalin ha insegnato ininterrottamente fino a due anni fa, e anche oggi continua a lavorare per la scuola con un contratto (senza retribuzione) come collaboratore esterno. Dai suoi studenti è ricordato come un grande educatore, qualità sviluppata in 15 anni di scoutismo. “Ho sempre creduto nella centralità dei ragazzi – spiega il professore – che devono essere protagonisti e non spettatori. Per questo ho sempre sostenuto le uscite formative in settimana bianca o settimana verde e il progetto “Ciclosofia”del quale vado particolarmente orgoglioso”.
La ciclosofia è un progetto che coinvolge tutto il triennio, con lezioni di abilità e manutenzione della bici in ambito scolastico, seguite da uscite di istruzione utilizzando la bici: e si va dal territorio di Terme e Colli, fino al Trentino e alla Slovenia.

Potrebbero interessarti anche...

3 Risposte

  1. Andy ha detto:

    Che bellissimo ricordo. Quando ero alla “Vivaldi” avevo anch’io Nalin come professore e sebbene siano passati ormai trent’anni, il ricordo è ancora vivissimo.
    Proprio una bella notizia!!!

  2. Carlo ha detto:

    Nel 74 io c’ero alla Vivaldi, e mi ricordo il prof Nalin come un giovane in forma, un esempio di sportivo. Sapere che ancora oggi è attivo mi fa solo che un grandissimo piacere.

  3. Giacomo Giora ha detto:

    Bravissimo Professore, congratulazioni! Ho un bellissimo ricordo di lui e delle bellissime gite in cui ci accompagnava con dedizione, impegno e professionalità. Cittadinanza meritatissima e bella iniziativa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *