Al via “Libri da gustare in giardino” 2019

Quattro venerdì con l’autore negli hotel di Montegrotto Terme

Ritorna a Montegrotto Terme venerdì 17 maggio l’attesa rassegna “Libri da gustare in giardino” giunta quest’anno alla sedicesima edizione. Il format, che negli anni ha mostrato di essere molto apprezzato, prevede che in quattro diversi hotel ogni venerdì alle 21, attorno a una tavola imbandita, ci sia un incontro con un diverso autore letterario con gli accompagnamenti musicali curati dal conservatorio Pollini di Padova. Conduttore delle serate sarà Giancarlo Marinelli.

Si comincia venerdì prossimo con Melissa Panarello (proprio lei, la Melissa P. dei “Cento colpi di spazzola” che per la prima volta ha deciso di firmarsi con il nome intero) che presenterà all’hotel Marconi di via Catajo 6 il suo nuovo romanzo “Il primo dolore” edito da La Nave di Teseo. 

All’hotel Terme Sollievo di viale Stazione il 24 maggio ci sarà Luca Bianchini con “So che un giorno tornerai” (Mondadori), romanzo ambientato a Trieste sull’amore, la ricerca di noi stessi, le responsabilità e la libertà. 

Seguirà il venerdì successivo, 31 maggio, Mauro Esposito che all’hotel Preistoriche racconterà “Le mie due guerre”  un libro dedicato alla sua vicenda personale di denuncia contro la ‘Ndrangheta (La Nave di Teseo). 

In chiusura, venerdì 7 giugno, al Continetal Terme hotel di via Neroniana 8 ci sarà Stefania Auci con il suo “I Leoni di Sicilia”, romanzo che attraverso la saga della famiglia Florio racconta la storia della Sicilia dai moti del 1818 allo sbarco di Garibaldi.

“Libri da gustare – commenta il sindaco Riccardo Mortandello – è una tradizione che la nostra amministrazione ripropone molto volentieri. È un bell’esempio di collaborazione ente pubblico e albergatori, e rappresenta un’occasione ricreativa e culturale sia per i nostri concittadini sia per gli ospiti che scelgono Montegrotto Terme per le loro vacanze. Ringrazio gli alberghi che hanno dato la loro disponibilità per ospitare gli eventi, Sodexo e Giancarlo Marinelli che è la colonna portante di questa manifestazione”. 

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *