Polizia Locale: accordo di programma tra Montegrotto Terme e Battaglia Terme

Sottoscritto un accordo di collaborazione per servizi di rinforzo

Tra i Comuni di Montegrotto Terme e Battaglia Terme è stato sottoscritto nei giorni scorsi un accordo di collaborazione per servizi di rinforzo occasionali e stagionali della polizia locale per il 2019.

Il Comune di Battaglia Terme per vari motivi si trova attualmente ad operare con un unico addetto che tra l’altro deve anche seguire SUAP ed Ufficio Commercio. Di qui la necessità di avere servizi di rinforzo, almeno fino a quando non saranno completate le procedure già avviate per assumere personale per la polizia locale.

Il Comune di Montegrotto, dopo aver provveduto a nominare un nuovo comandante, sta completando le procedure per l’assunzione di due nuovi operatori per cui sarà in grado di dare una mano al comune confinante.

L’accordo dovrà essere comunicato alla Prefettura e successivamente la polizia locale di Montegrotto potrà operare a Battaglia Terme e viceversa, a fronte di esigenze particolari quali: gravi incidenti stradali, emergenze connesse ad eventi atmosferici, manifestazioni, ma anche per il controllo della viabilità e del territorio nelle zone che presentino particolari criticità.
La collaborazione tra enti per servizi di rinforzo occasionale non costituisce una forma associativa ma è uno strumento semplice e snello per fronteggiare esigenze limitate nel tempo.

L’utilità dell’iniziativa e la convenienza di dare continuità ed organicità alla stessa sarà valutata dopo l’insediamento della prossima amministrazione di Battaglia Terme, dopo le elezioni.

“Ho gestito – spiega il comandante della Polizia Locale di Montegrotto Terme, Maurizio Cavatton – servizi convenzionati per vent’anni e sono un convinto sostenitore della necessità di collaborazione tra le polizie locali dei comuni contermini. Alla base del successo di queste forme di collaborazione deve esserci una precisa volontà politica sorretta da patti chiari e condivisi. Se questi presupposti ci sono il servizio può dare risposte più rapide e efficienti e portare giovamento per la sicurezza e la convivenza civile dei cittadini”.

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *