Simone Toffanin è il nuovo direttore artistico degli eventi del Comune di Montegrotto Terme

Simone Toffanin è il nuovo direttore artistico degli eventi del Comune di Montegrotto Terme

 

Dalla Fiera delle Parole, ai libri da gustare, alle rassegne teatri, musicali, cinematografiche, agli appuntamenti come la Leggenda di Berta, Montegrotto in fiore, Colori d’Autunno: il programma culturale rivolto a residenti e turisti di Montegrotto Terme è articolato ed eterogeneo e per dargli una visione artistica, organizzativa e comunicativa omogenea è stato individuato un manager che farà da direttore artistico di tutte le attività. La scelta è caduta su Simone Toffanin, che recentemente ha collaborato con l’amministrazione come regista dello spettacolo della rievocazione della leggenda di Berta.
“Un palinsesto articolato ed eterogeneo come quello messo in piedi dalla nostra amministrazione – spiega il sindaco di Montegrotto Terme, Riccardo Mortandello – richiede, un coordinamento tra le diverse aree di competenza (cultura, istruzione, turismo e sociale…) anche per superare alcune criticità incontrate nel tempo.  Il nostro Comune da dicembre 2017 non ha un caposettore alla Cultura, il concorso per l’individuazione di una nuova figura professionale si sta protraendo e, anche per la valenza turistica del nostro territorio, le attività culturali richiedono competenze tecniche pluridisciplinari. Abbiamo scelto come direttore Simone Toffanin perché è sinonimo di quella professionalità che adottiamo come amministrazione anche  nell’approccio quotidiano”.
“Montegrotto Terme – annuncia Simone Toffanin – possiede tutti i requisiti per essere un punto di riferimento nel panorama veneto. Mi propongo di rafforzare (e, ove necessario, di migliorare) le attività artistiche e culturali che hanno raccolto consensi in questi anni e di inserirne altre, di caratura sia locale sia nazionale, anche anche in collaborazione con gli altri operatori pubblici e privati del territorio, valorizzando le bellezze paesaggistiche e le caratteristiche distintive di Montegrotto Terme e  tenendo conto della duplice veste di questa cittadina, che è al tempo stesso un paese per una comunità e una meta turistica internazionale”.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *