Terme e Colli Euganei torna il torneo Memorial Campesan

Torna il Memorial Campesan: una grande festa della Pallavolo nella destinazione Terme e Colli Euganei

Ventiquattro squadre che rappresentano il meglio della pallavolo under 16 femminile italiana, con le azzurrine a dare ancora maggior lustro al lotto delle partecipanti, 12 campi da gioco distribuiti in otto comuni, due giorni intensi di partite e soprattutto una grande festa per la pallavolo giovanile. L’ottava edizione del “Trofeo delle Terme Abano Montegrotto – Memorial Gianni e Doriana Campesan”, è organizzato dal comitato territoriale Fipav di Padova in collaborazione con le amministrazioni comunali di Montegrotto Terme e Abano Terme e il supporto organizzativo di quelle di Battaglia Terme, Due Carrare, Selvazzano, Torreglia e Limena.

Sabato 26 e domenica 27 gennaio il trofeo Campesan tornerà con 68 partite che vedranno sfidarsi Agil Novara, Alta Valsugana Progetto Vollei, ASD Vivil, Bracco Pro Patria Milano, Centro A. Coselli, Chions Fiume Veneto, Fusion Team Volley, Giorgione Pallavolo, Giovolley Reggio Emilia, In Volley Puntozero Chieri, Lemen Volley, Lilliput Pallavolo, Miranese Volley, Pallavolo Antares,  San Donà Piave Volley, Teodora Mib Service, Union Volley Jesolo, Unione Sportiva Torri, Volley Accademy Sassuolo, Volley Team Bologna, Volleyrò Casal De Pazzi assieme alle due formazioni padovane dal torneo di qualificazione Aduna Volley Padova e Le Ali Volley Group Padova. A dare ancora maggior prestigio a torneo la partecipazione della Nazionale italiana Under 16 B. 

“Il Palaberta di Montegrotto Terme  – dice l’assessore sampietrino allo Sport Pier Luigi Sponton – sarà la degna cornice di una grande manifestazione di sport giovanile. Ci fa piacere concedere spazio e importanza alla pallavolo in rosa, un mondo splendido, fatto di molti sacrifici che in questo periodo sta dando all’Italia tante soddisfazioni. Otto edizioni di un torneo sono tante, e i numeri sempre più impressionanti ne fanno ormai un punto di riferimento. A trarne beneficio non è solo l’immagine dello sport ma anche il bacino termale. Come introduzione a questo importante evento, l’assessorato allo Sport ha organizzato per la sera del 25 gennaio un incontro letterario-sportivo con la campionessa Mauriza Cacciatori che presenterà il suo libro “Senza rete””.

“Anche quest’anno – sottolinea Cinzia Businaro, presidente del comitato territoriale di Padova –  il Memorial Campesan si conferma un evento importante e atteso. Lo sforzo organizzativo per la riuscita di questa due giorni di grande pallavolo è notevole e ringrazio tutti quelli che rendono possibile tutto ciò: le amministrazioni comunali che ci ospitano e sostengono, le società pallavolistiche che collaborano nella logistica e tutti coloro che si impegnano non solo nei giorni del torneo, ma nei mesi di preparazione che un evento del genere comporta. Siamo convinti che anche quest’anno il Campesan offrirà il meglio della pallavolo per questa categoria e la presenza della nazionale, oltre che di tutte le realtà più forti della pallavolo giovanile in rosa, lo testimoniano”. 

Si inizierà a giocare sabato dalle 9 del mattino e si proseguirà fino a domenica alle 16, quando al PalaBerta di Montegrotto Terme è prevista la finale che sarà trasmessa in streaming >>>

Aggiornamenti, immagini e notizie sono disponibili anche su: Twitter: @fipavpd – Facebook: @fipavpadova – @memorialcampesan Instagram: @fipavpd Hastag ufficiale: #Campesan #MemorialCampesan2019

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *