Grande festa per il Parco “I diritti dei bambini”

Tanta festa e tanta gioia il giorno dell’intitolazione del parco “I diritti dei bambini”

E’ con grande gioia poter intitolare questo parco pubblico ai diritti dei bambini. Noi amministratori e rappresentanti politici abbiamo, come afferma la convenzione sui diritti dell’infanza e dell’adolescenza, il dover etico e morale di perseguire, comunicare e far conoscere nella maniera più semplice e immediata questi diritti agli interessati, alle giovani generazioni e anche ai genitori. Tra i vari aspetti: il diritto alla vita, alla soppravvivenza e allo sviluppo, il diritto alla salute e alla possibilità di beneficiare totalmente del servizio sanitario pubblico, il diritto ad esprimere la propria opinione e ad essere ascoltati, il diritto ad essere informati, il diritto a non essere discriminati.

L’amministrazione di Montegrotto Terme, in ogni scelta che ha fatto e in tutte quelle che farà, mette sempre al centro il superiore interesse che riguarda i bambini: da questa concezione sono nate le azioni di puntare su un maggior decoro dei parchi pubblici, di creare una maggior sicurezza per tutti coloro che usano la bicicletta (un esempio è il rialzo del sottopasso della stazione recentemente costruito), gli investimenti nel risistemare le scuole del nostro territorio dopo anni che nessuno se ne occupava seriamente, la creazione del consiglio comunale dei ragazzi per dare voce e sostanza alla visione del mondo dei ragazzi e dei bambini. Una visione che parte da una purezza d’animo che serve oggi e servirà domani per la missione più importante ossia quella di costruire e vivere in una società basata sulla solidarietà tra le persone, dove ogni discriminazione si possa sciogliere come neve al sole e dove ognuno possa raggiungere l’unica ricchezza che conta nella vita: la felicità in un modo libero, in un modo di pace, in un mondo più giusto.

 

Riccardo Mortandello

Intervento fatto in occasione dell’ititolazione il giorno 16 settembre 2018

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *